Notizie

TESTA A TESTA: la situazione tra compagni di squadra in questo 2022

Wednesday, 4 May 2022 07:45 GMT

Quattro Round andati in archivio in questa stagione: nei vari team inizia a delinearsi una tendenza…

12 le gare disputate fino a questo momento nel Campionato del Mondo MOTUL FIM Superbike 2022 andate in scena in quattro Round su quattro circuiti diversi. Andiamo a vedere dunque la situazione tra compagni di box nei cinque team ufficiali. Soltanto un pilota vanta un 12-0 in termini di gare mentre in un team ufficiale per quanto riguarda le gare i due piloti sono quasi in parità in termini di testa a testa.

 

12-0 IN FAVORE DI BAUTISTA: in Ducati lo spagnolo precede Rinaldi

Nel team Aruba.it Racing – Ducati Alvaro Bautista si trova in vantaggio per 12-0 nei confronti di Michael Ruben Rinaldi che in questa stagione non ha visto la bandiera a scacchi soltanto ad Assen in Gara 1. Bautista detiene anche la media migliore in termini di piazzamenti, in quanto pari a 1.67; lo spagnolo è l’unico a essere salito sempre sul podio nelle 12 gare disputate fino a questo momento. In media in ogni Round Bautista porta a casa 55 punti, nove in più rispetto a Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK) e quasi 20 in più rispetto a Toprak Razgatlioglu (Pata Yamaha with Brixx WorldSBK).

 

REA MESSO BENE: in gara il sei volte campione del mondo è avanti 11-1

Rea ha un vantaggio di 11-1 nei confronti del suo compagno di box Alex Lowes in termini di lotta interna al Kawasaki Racing Team WorldSBK: Lowes è arrivato davanti a Rea soltanto in Gara 2 ad Assen. Rea è avanti per 3-1 anche in Superpole: in qualifica Lowes ha fatto meglio di Rea soltanto una volta, ad Assen. Rea e Bautista sono gli unici due piloti ad avere una media in termini di piazzamenti finali in gara inferiore a 2.0 mentre quella di Lowes è pari a 5.89. Lowes non ha portato a termine tre gare mentre Rea soltanto una: grazie anche alla grande costanza del team della Casa giapponese in termini di podi, Rea ha conquistato 184 dei 259 punti attuali di KRT, pari al 71.04% del totale.

 

IL CAMPIONE DEL MONDO DAVANTI: Razgatlioglu precede Locatelli in Yamaha

In questa stagione al momento il team Pata Yamaha with Brixx WorldSBK ha portato a casa 249 punti, di cui 141 con Razgatlioglu mentre gli altri 108 li ha firmati il suo compagno di box Andrea Locatelli. Il 56.63% del bottino totale di punti del team della Casa di Iwata porta dunque la firma del pilota turco. Analizzando le gare, Razgatlioglu è avanti al compagno di squadra per 10-2: il lombardo ha fatto meglio di Toprak quando quest’ultimo si è ritirato, ovvero in Gara 2 ad Assen e in Gara 1 a Misano. In questo 2022 finora in qualifica Razgatlioglu nel peggiore dei casi ha realizzato il secondo tempo ed ecco dunque che la sua media in termini di posizione in Superpole sia di 1.50 mentre quella di Locatelli è di 5.25; il pilota di Selvino in qualifica non ha mai fatto peggio di un sesto tempo.

 

IL TESTA A TESTA PIÙ COMBATTUTO DELLO SCHIERAMENTO: Lecuona e Vierge inseparabili nel Team HRC

I rookie Iker Lecuona e Xavi Vierge hanno impressionato in questi primi Round della stagione 2022 dopo il loro passaggio al Team HRC: i due infatti ci stanno regalando anche il testa a testa più combattuto tra compagni di squadra. Lecuona in gara è avanti per 7-5 e per 3-1 in Superpole ma nelle gare sulla lunga distanza si trovano appaiati sul 4-4. Un bilancio condizionato dalle due cadute che hanno riguardato Vierge nella Superpole Race ad Assen e a Misano in Gara 2. Per quanto concerne la media in Superpole i due sono divisi da soli 322 millesimi in favore di Lecuona.

 

LA PIÙ DIFFICILE DA GIUDICARE: alcune circostanze in BMW ci impediscono di fare un confronto completo

Considerando le varie circostanze relative ai suoi due piloti è difficile fare un serio confronto in casa BMW Motorrad WorldSBK Team. Michael van der Mark ha dovuto fare i conti con un infortunio che gli ha impedito di prendere parte a tutte le gare mentre il sostituto Illia Mykhalchyk ha preso il suo posto anche a Misano al fianco di Scott Redding: in gara il pilota inglese vanta un 3-0 nei confronti di van der Mark e un 1-0 in Superpole; i due insieme hanno preso parte soltanto al Round di Olanda in cui van der Mark stava ancora recuperando dal suo primo infortunio.

 

Testa a testa in Superpole

Aruba.it Racing – Ducati: Alvaro Bautista 4-0 Michael Ruben Rinaldi

Kawasaki Racing Team WorldSBK: Jonathan Rea 3-1 Alex Lowes

Pata Yamaha with Brixx WorldSBK: Toprak Razgatlioglu 4-0 Andrea Locatelli

Team HRC: Iker Lecuona 3-1 Xavi Vierge

BMW Motorrad WorldSBK Team: Scott Redding 1-0 Michael van der Mark

 

Testa a testa in gara

Aruba.it Racing – Ducati: Alvaro Bautista 12-0 Michael Ruben Rinaldi

Kawasaki Racing Team WorldSBK: Jonathan Rea 11-1 Alex Lowes

Pata Yamaha with Brixx WorldSBK: Toprak Razgatlioglu 10-2 Andrea Locatelli

Team HRC: Iker Lecuona 7-5 Xavi Vierge

BMW Motorrad WorldSBK Team: Scott Redding 3-0 Michael van der Mark

 

Vivi tutto lo spettacolo della stagione 2022 del WorldSBK con il WorldSBK VideoPass!