Notizie

Il gruppo di sei: il trionfo di Rea dove lo colloca nel mondo dello sport motoristici?

Saturday, 17 October 2020 14:07 GMT

In pochissimi in tutti gli sport hanno vinto sei titoli e ancora meno sono riusciti a farlo consecutivamente. Il nordirlandese entra a far parte di un club davvero esclusivo.

Sesto titolo in sei anni per Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK) che vince il Campionato del Mondo MOTUL FIM Superbike 2020. Il nordirlandese entra a far parte di un ristretto gruppo di sportivi che hanno centrato questo traguardo e ancora più ristretto se pensiamo a chi lo ha fatto consecutivamente.

Nel mondo del motociclismo solo in tre hanno vinto sei titoli nelle loro rispettive categorie. Nella classe regina solo uno ha trionfato in sei annate consecutive e risponde al nome di Giacomo Agostini. La leggenda italiana ha vinto 15 titoli in due classi, di cui otto nella classe 500cc e sette conquistati tra il 1966 e il 1972. Nella classe 350 ha trionfato tra il 1968 e il 1974 con sette titoli di fila.

Tra le attuali stelle del MotoGP™ sono Valentino Rossi e Marc Marquez ad aver vinto sei titoli in carriera. Il pilota di Tavullia vanta ben sette mondiali, di cui cinque di fila tra il 2001 e il 2005. Lo spagnolo si è laureato campione del mondo per sei volte nella classe regina, in quattro volte consecutive tra il 2016 e il 2019.

Sebastien Loeb è uno dei pochi che può dire di aver fatto meglio di Rea sia in termini di titoli che per quanto riguarda i mondiali consecutivi portati a casa. Infatti sono ben nove di fila nel Campionato del Mondo Rally. Il suo esordio nel WRC risale al 2002. La sua striscia iridata parte nel 2004 e si chiude nel 2012, anno in cui decide di mettere fine all’esperienza nel WRC.

Toni Bou è il pilota di maggior successo nel mondo del trial. Infatti ha portato a casa ben 28 titoli. Lo spagnolo ha sempre vinto dal 2007 al 2020 nel Campionato del Mondo Trial e nello stesso periodo si è ripetuto anche indoor; può vantare quindi 14 mondiali in ciascuna delle due categorie. Bou è uno dei pochi che può dire di aver fatto meglio di Rea nella propria specialità.

In Formula 1 solo in due hanno eguagliato o fatto meglio rispetto ai sei titoli che portano la firma del nordirlandese anche se nessuno è riuscito a farlo consecutivamente. Michael Schumacher ha vinto sette mondiali in due diverse fasi e cinque di fila tra il 2000 e il 2004. Lewis Hamilton al momento si è laureato campione del mondo per sei volte: tre le gioie iridate consecutive tra il 2017 e il 2019.

Non si tratta di un Campionato del Mondo ma A.J. Foyt ha vinto sette competizioni riconosciute dallo United States Automobile Club (oggi trasformato nella nota IndyCar) negli anni 60 e 70 anche se solo due sono i successi ottenuti consecutivamente. Vincitore nel 1960, ha difeso il titolo nel 1961 prima di tornare a festeggiare nel 1963 e nel 1964. Il sesto successo risale al 1967 a cui poi hanno fatto seguito quelli del 1975 e del 1979; gli ultimi tre conquistati con il team omonimo.

Un altro sportivo che merita di essere menzionato senza però aver conquistato alcun titolo mondiale è Stephane Peterhansel, vincitore di 13 Rally Dakar in due discipline: ha battuto tutti in sei occasioni sulle due ruote. Poi si è ripetuto altre sette volte sulle quattro ruote. Il primo successo del francese è quello del 1991 in moto. Ha vinto sei titoli in sette anni in sella a una Yamaha tra il 1991 e il 1998. Poi ha deciso di scrivere una nuova pagina di storia, stavolta con le auto.

La 24 Ore di Le Mans è una delle gare automobilistiche più importanti al mondo e solo in due sono riusciti a vincerla almeno sei volte: Jacky Ickx lo ha fatto in sei occasioni tra il 1969 e il 1982, di cui tre di fila nel 1975, 1976 e 1977. Oltre a lui c'è anche Tom Kristensen che vanta nove eccezionali successi a Le Mans, di cui sei consecutivi tra il 2000 e il 2005.

Il sesto titolo permette a Rea di entrare a far parte di un club davvero esclusivo. Solo in pochissimi sono riusciti a eguagliarlo nel mondo dello sport motoristico. Ancora meno sono stati in grado di fare come Rea, ovvero vincere sei titoli di fila.

Puoi festeggiare il sesto mondiale di Rea sui social media e seguire tutto il resto della stagione del WorldSBK con il WorldSBK VideoPass!