Notizie

Rea inizia al top il week end tailandese

Friday, 10 March 2017 04:06

Il pilota KRT domina le FP1 

I piloti hanno disputato la prima sessione di prove libere del Motul Thai Round ed è stato Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team) a concludere in prima posizione al Chang International Circuit, con il crono di 1’33.742.
 
La griglia del WorldSBK è scesa in pista con il solito caldo che caratterizza questa zona, con una temperatura di 30° e i piloti hanno avuto un'idea di quello che li aspetta in questo fine settimana.
 
Con i tempi che sono migliorati verso la fine delle prove libere, Rea ha concluso con +0.110 di vantaggio sul secondo, che a sorpresa è Marco Melandri (Aruba.it Racing - Ducati) a cui la pista era fino ad oggi sconosciuta. Alle spalle del ravennate, invece, ha terminato il suo compagno di squadra Chaz Davies (Aruba.it Racing - Ducati) che è rimasto a due decimi da Rea.
 
Xavi Fores (BARNI Racing Team) e Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) hanno chiuso rispettivamente quarto e quinto, entrambi a mezzo secondo dalla vetta.
 
La top ten è stata completata da Alex Lowes (Pata Yamaha Official WorldSBK Team), Michael van der Mark (Pata Yamaha Official WorldSBK Team), Jordi Torres (Althea BMW Racing Team), Markus Reiterberger (Althea BMW Racing Team) e Nicky Hayden (Red Bull Honda World Superbike Team).
 
Leon Camier (MV Agusta Reparto Corse) è rimasto nel suo box per tutta la sessione, senza quindi registrare un tempo nelle FP1.
 
Il MOTUL FIM Superbike World Championship tornerà in pista alle 14.30 ora locale per disputare le FP2 e i piloti che termineranno nella top 10 la giornata del venerdì passeranno direttamente ad affrontare domani la Tissot Superpole 2.