Notizie

È di un coraggioso Cluzel la pole position

Saturday, 11 March 2017 08:29

Il francese partirà dalla prima casella nel secondo round, dopo la caduta in Australia

L’azione del WorldSSP al Chang International Circuit ha visto Jules Cluzel (CIA Landlord Insurance Honda) ottenere il miglior crono in 1’37.683 con cui ha conquistato la pole position, nella Tissot Superpole 2 che si è svolta con il tipico caldo della zona e 36°.
 
Nonostante la recente frattura all’osso sacro, rimediata dopo una caduta all’ultimo giro a Phillip Island, il francese ha dimostrato la sua tenacia ed è riuscito a fare il giro migliore sulla pista tailandese. Dietro di lui partirà il pilota locale wild card Chalermpol Polamai (Yamaha Thailand Racing Team), che  ha un distacco di +0.447.
 
Un altro pilota francese Lucas Mahias (GRT Yamaha Official WorldSSP Team) completa la prima fila, a +0.473 dal suo connazionale e ad aprire la seconda fila c’è un altro pilota tailandese, wild card, Decha Kraisart (Yamaha Thailand Racing Team) seguito da Zulfahmi Khairuddin (Orelac Racing VerdNatura) e Kyle Smith (GEMAR Team Lorini).
 
Federico Caricasulo (GRT Yamaha Official WorldSSP Team), Hikari Okubo (CIA Landlord Insurance Honda) e Christian Gamarino (BARDAHL EVAN BROS. Honda Racing) compongono la terza fila, con Kyle Ryde (Kawasaki Puccetti Racing), PJ Jacobsen (MV Agusta Reparto Corse) e Gino Rea (Team Kawasaki Go Eleven) in quarta. Rea ha avuto alcuni problem tecnici verso la fine della Tissot Superpole 2 ed è a +1.74 secondi dalla vetta.
 
Dalla Tissot Superpole 1 hanno centrato i primi due posti Caricasulo e Khairuddin, che hanno avuto così l’accesso alla Superpole 2. Invece i due piloti del Kallio Racing, Niki Tuuli e Sheridan Morais (Kallio Racing), con Robin Mulhauser (CIA Landlord Insurance Honda), sono rimasti dietro a Khairuddin in Superpole 1 e dovranno quindi partire dalla quinta fila.
 
La gara del WorldSSP andrà in scena domani alle 14.30 ora locale (GMT +8) al Chang International Circuit.