Notizie

Rea: "Un buon week end considerando la pista"

Sunday, 2 April 2017 16:48

Il leader in campionato è felice con la seconda posizione

Dopo la grande prestazione in Gara1, Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team) non ha potuto fermare Chaz Davies (Aruba.it Racing – Ducati) nella seconda gara di oggi, dove ha tagliato il traguardo in seconda posizione, nonostante abbia svolto un grande giro alla fine della corsa.

Al Pirelli Aragon Round ci sono state due gare spettacolari nonostante il forte vento e il pilota britannico lascia la pista con 50 punti di vantaggio sui suoi rivali. Rea sapeva che la sua ZX-10RR non sarebbe stata la più forte, e dopo aver vinto Gara1 il sabato, oggi è partito dalla terza fila per il nuovo regolamento 2017.

Rea è contento di com’è andato l'ultimo giorno, nonostante questo risultato abbia posto fine alla sua prima sequenza di vittorie del 2017: “Sono molto contento ed è stato davvero un buon weekend per noi, considerando che la pista non era molto favorevole alla nostra moto. Abbiamo svolto un buon venerdì, ci siamo sentiti fiduciosi e poi ieri ho potuto correre 18 giri completi con Chaz, così come oggi, su una delle sue piste dov'è più forte, non è un'impresa da poco".

Continuando a parlare della sua Kawasaki Ninja, Rea ha detto: “E' stato chiaro per tutto il weekend quali sono i punti forti della mia moto e abbiamo avuto alcune buone basi per richiedere buoni aggiornamenti. Nel complesso la moto è andata bene e avevamo vantaggio in alcune zone, mentre in altre abbiamo perso un po’ troppo, soprattutto in accelerazione, quindi abbiamo tante cose su cui lavorare”.

Rea parteciperà al test ufficiale di un giorno in programma domani al Motorland Aragon, prima di dirigersi in Olanda per il quarto round della stagione, fra tre settimane.